Vantaggi e svantaggi
formazione in aula o e learning

La rivoluzione della formazione online, o e-learning, sta velocemente sostituendo le forme di apprendimento più tradizionali. I vantaggi percepiti sono soprattutto la riduzione dei costi e la migliore efficienza che il corso online può offrire. Per molte aziende e centri di formazione però, erogare corsi in e Learning sta diventando sinonimo di “caricare le slide del docente online”.

Le Definizioni

Cominciamo quindi con le presentazioni: la forma più tradizionale di apprendimento (corso in aula, o ITL – Instructor Led Training) è la classica lezione che ha luogo in una classe, con il docente che presenta il materiale didattico, lo spiega e lo commenta. L’e-learning è asincrono: viene tipicamente considerato come una qualunque forma di apprendimento online, che, in quanto tale, abbia le caratteristiche di poter essere erogato in qualunque momento della giornata, senza vincoli di posizione geografica.

Formazione in aula: vantaggi e svantaggi

Tra i vantaggi della lezione in aula, c’è la possibilità che i discenti pongano domande e che il docente o il trainer adatti la lezione o il materiale didattico al livello della classe.  Anche l’improvvisazione di workshop e brainstorming dove i discenti possono imparare l’uno dall’altro è sicuramente da considerate un vantaggio dell’ITL, soprattutto nel caso in cui il corso tratti argomenti complessi o necessiti di un alto livello di collaborazione tra i discenti.

Inoltre, visto che i partecipanti al corso sono in una classe, la loro attenzione è naturalmente più concentrata sul materiale didattico. Alcune ricerche hanno poi dimostrato che i discenti, percepiscono un valore aggiunto quando il corso viene erogato in aula.

L’ITL, soprattutto con l’avvento dell’e-learning, ha però anche alcune importanti sfide da affrontare:

  • i costi di gestione del corso;
  • i costi di logistica, in termini di tempo e denaro;
  • il costo dei lavoratori lontani dalla loro postazione per tutta la durata della formazione.

Formazione in e-learning: vantaggi e svantaggi

Sono proprio le sfide della formazione in aula ad essere i più evidenti vantaggi dell’e-learning: il risparmio di tempo e denaro dell’azienda in termini di costi e tempo di gestione, l’abbattimento dei costi di logistica e del costo dei lavoratori assenti dal posto di lavoro.

Per definizione, inoltre, l’e-learning è flessibile: non esistono orari o luoghi per l’erogazione della formazione. Il monitoraggio del livello di apprendimento è continuo e le valutazioni sono portate a termine direttamente dal discente, spesso attraverso quiz e test, senza bisogno dell’intervento di terze parti.

Un approccio ibrido che sempre più spesso viene adottato dai docenti come soluzione è quello del blended learning, un mix tra l’e-learning e la formazione in aula che cerca di sfruttare i vantaggi di entrambi gli approcci.

Vuoi sapere qual è l’approccio giusto per la tua azienda o vorresti progettare dei corsi in e-learning?