Descrizione

Il Cloud computing si sta rapidamente evolvendo grazie alla sua capacità di rispondere in modo efficace ad alcune importanti esigenze aziendali: semplifica la struttura ICT, è più flessibile e garantisce un TCO (Total Cost of Ownership) competitivo rispetto alle soluzioni tradizionali.

Questo corso introduttivo fornisce una panoramica sulle tecnologie e le architetture alla base del cloud computing. Verranno esplorati i diversi modelli di cloud computing, come il cloud pubblico, privato e ibrido, e come scegliere il modello più adeguato alle esigenze aziendali. Saranno inoltre illustrati i concetti fondamentali del cloud, come l’elasticità, la scalabilità e la distribuzione dei dati, e come possono essere utilizzati per ottenere vantaggi a livello di prestazioni, efficienza e riduzione dei costi.

Obiettivi

Il corso si propone di consentire all’ICT Manager di valutare gli impatti dell’introduzione in azienda di soluzioni Cloud: quali soluzioni esistono, quali sono i vantaggi e come sfruttarli al meglio per una migrazione senza intoppi.

Conoscenze in uscita

Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito alcune competenze in merito alle architetture ICT su cui si basano i modelli Cloud, ai tre diversi modelli di delivery e quale sia la scelta ideale per la propria organizzazione.

Programma didattico

  • Cloud Computing: cosa cambia;
  • I concetti fondamentali del cloud
  • I vantaggi del cloud
  • Pubblico, privato o ibrido?
  • Descrizioni ed esempi: Infrastructure-as-a-service (Iaas);
  • Descrizioni ed esempi: Platform-as-a-Service (PaaS);
  • Descrizioni ed esempi: Software-as-a-Service;
  • I principali player;
  • Business cases;
  • Fattori critici di successo.
Caratteristiche del corso
16 ore
Lezione frontale
IT Manager, IT Service Manager, Project Manager IT
Attestato di frequenza e profitto.