Webinar | Social Engineering: the Human Hacking

Gli attacchi basati sull’ingegneria sociale diventano ogni giorno più sofisticati e frequenti, sfruttando i punti deboli delle persone per penetrare nei perimetri di sicurezza delle organizzazioni, vanificando eventuali misure di sicurezza logica e fisica. Poiché il fattore umano rappresenta ancora un valore insostituibile nella maggior parte delle attività di impresa, non è possibile eliminare completamente questa vulnerabilità, ma la probabilità di successo degli attacchi di ingegneria sociale si riduce drasticamente quando gli utenti vengono formati e sensibilizzati su questi temi.

Il webinar Social Engineering: The Human Hacking si propone di introdurre i partecipanti all’identificazione dei segnali di pericolo, a svelare in anticipo trucchi e malizie impiegati dagli hacker e a creare la consapevolezza che le apparenze ingannano e che ogni informazione personale condivisa, potrebbe essere la chiave di un potenziale attacco.

webinar Social engineering

PROGRAMMA: 

  • Reconnaissance
  • Dumpster Diving
  • Shouder Surfing
  • Le leve psicologiche
  • Vettori di attacco
  • Q&A session

DURATA: 

45 minuti circa

Stefano Grossi

Guest speaker

STEFANO GROSSI | DIGITAL FORENSIC SPECIALIST & CYBER SECURITY COACH

Dopo la laurea in legge mi sono specializzato in cyber security e data protection. Sono da sempre appassionato di sicurezza informatica, in particolare mi interesso delle implicazioni tra fattore umano e difesa del perimetro di sicurezza cibernetica delle organizzazioni.
Collaboro come docente formatore e consulente per diverse società e copro la posizione di assegnista ricercatore presso Politecnico di Milano.