Descrizione

Lo scopo principale della fase del Continual Service Improvement è quello di far si che i servizi IT siano sempre e costantemente allineati con i cambiamenti delle necessità di business. Il business delle organizzazioni varia in funzione di vari fattori, tipicamente il mercato su cui operano e i servizi IT devono essere sempre allineati con le esigenze dell’organizzazione e di supporto allo svolgimento delle attività di business.

Obiettivi

La qualificazione Continual Service Improvement (CSI) spiega  come rivedere i prodotti e servizi creati seguendo le fasi strategy, design, transition e operation dell’IT Service Lifecycle e offre una guida su come questo processo dovrebbe essere organizzato e eseguito.

Conoscenze in uscita

Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito le competenze sulle modalità di interazione dei processi di CSI con gli altri processi del ciclo di vita del servizio, quali sono le attività,  sui sottoprocessi e le funzioni del CSI, sulla valutazione delle performances, sulle sfide e i fattori critici di successo associati al CSI.

Programma didattico

• Il framework ITIL®;
• Service Management come prassi;
• Revisione del framework ITIL® e recupero dei concetti basilari;
• Continual Service Improvement– Introduzione e concetti;
• Continual Service Improvement– Principi e processi;
• Continual Service Improvement– Metodi e tecniche;
• Organizzare il Continual Service Improvement;
• Tecnologie per il Continual Service Improvement;
• Considerazioni relative all’implementazione;
• Fattori critici di successo e rischi;

Caratteristiche del corso
24 ore
Lezione frontale
Dispense
CIO, Figure commerciali, IT Outsourcer, IT Service Manager, Pre-Sales, Projcet Manager, Service Manager, Tecnici IT
AXELOS ITIL® CONTINUAL SERVICE IMPROVEMENT.